Musica

Salmo torna nel Salento dopo il successo di "Playlist": live a Lecce

giovedì 8 agosto 2019

Venerdì 9 agosto, ore 22, presso il Pala Live di Piazza Palio a Lecce dopo lo spostamento deciso ieri del live previsto in un primo momento a Santa Cesarea, è in programma il concerto di SALMO per la seconda edizione del Luce Music Festival.

Approdi Musicali, progetto vincitore dell'Avviso pubblico Spettacolo dal Vivo e Residenze artistiche promosso dalla Regione Puglia: un festival itinerante che attiva iniziative pluricentriche, portando eventi di musica live, con artisti nazionali e internazionali, su tutto il territorio regionale

L’appuntamento di venerdì 9 agosto a Lecce rientra nel “Playlist Tour 2019” di Salmo che ha registrato il tutto esaurito in ogni tappa. La tournée si è aperta a dicembre con tre epici sold out nei palazzetti di Vigevano, Roma e Milano, dove, davanti a migliaia di persone, ha presentato il suo nuovo album “Playlist” (Sony Music) accompagnato da moltissimi ospiti, tra cui Coez, Gemitaiz e Nitro. Il disco è uscito il 9 novembre 2018 ed è certificato triplo platino. Su Spotify ha registrato il maggior numero di stream in 24h (9.956.884) nel giorno dell’uscita e il maggior numero di stream in una settimana (43.882.595). Inoltre, è la prima volta che un artista italiano si colloca nella Global Chart di Spotify con 8 brani. Nelle classifiche FIMI-Gfk, “Playlist” è entrato direttamente al 1° posto degli album più venduti e ha conquistato totalmente il podio dei singoli più venduti: tutti i 13 brani dell’album sono stati nelle prime 16 posizioni della classifica.

Dopo aver infranto tutti i record su Spotify sia con il singolo “90MIN” (triplo disco di platino) sia con l’album “Playlist” in testa alle classifiche FIMI-GfK, è anche il primo artista italiano a lanciare in esclusiva su Netflix un video musicale e ad avere un canale dedicato sul celebre sito hard “Pornhub” dove, con un’operazione di marketing fuori dagli schemi, ha lanciato il nuovo disco.

Dopo il successo del cortometraggio di “Lunedì” con la partecipazione straordinaria di Alessandro Borghi, oltre 2 milioni di views su Youtube in una settimana e al #1 in Music Video Trending Chart, dal 15 marzo è disponibile in radio “Cabriolet”, il suo nuovo singolo feat. Sfera Ebbasta, già certificato doppio disco di platino. Mentre, il brano “Il cielo nella stanza” è certificato 4° Disco di Platino.

Recentemente, l’artista è stato protagonista del progetto Open Sea Republic in collaborazione con Red Bull: dal 21 al 23 giugno un traghetto di GNV (Grandi Navi Veloci) è diventato lo scenario per 36h di uno speciale festival diretto da Salmo. Gli spazi della nave sono stati animati giorno e notte con dj set, concerti live e showcase con Salmo e molti altri artisti, producer e dj da lui selezionati. Oltre alla musica, durante tutto il tragitto sono state previste varie attività ricreative dedicate a videogiochi e cinema. Il rapper, insieme a degli ospiti a sorpresa, è salito sul palco allestito sul ponte della nave per uno speciale live set, una performance unica di circa 3h pensata ad hoc per questo evento.

Salmo è un pioniere della musica che, inserendosi nella scena rap, è stato in grado di cambiarne i connotati di genere, introducendovi elementi di elettronica e rap hardcore come ancora non si era mai visto in Italia.

Protagonisti della seconda edizione del Luce Music Festival, oltre Salmo: Cosimo Damiano Damato, Violante Placido, Carl Brave, Antonello Venditti, Rimbamband e Dario Vergassola

Il Luce Music Festival è promosso da Urem, Fanfara e Ulixes S.C.S.                                       

Prevendite disponibili su TicketOne

 

 

Altri articoli di "Musica"
Musica
16/08/2019
Stesse date, stesso luogo, stesso irresistibile fascino, diversi gli straordinari ...
Musica
10/08/2019
Il paroliere sarà accompagnato da Michele Cortese ...
Musica
09/08/2019
Il cantautore chiude i festeggiamenti in onore della patrona. Con lui anche i Flashback e ...
Musica
31/07/2019
Appuntamento giovedì 1 agosto alle 21.30 in piazza Dante. Sergio Cammariere ...
Intervista al medico virologo del San Raffaele, nemico dei "No vax". “Negli anni ‘60 morivano ...