Cronaca

Armati assaltano ufficio postale, giovane affronta i banditi e li mette in fuga

lunedì 13 maggio 2019

La rapina ad Ortelle finisce con una colluttazione: un giovane richiedente asilo, infatti, ha messo in fuga i malviventi.

Hanno preso d’assalto l’ufficio postale di Ortelle riuscendo a racimolare un bottino scarno i due malviventi che, stamattina, si sono introdotti nella sede del piccolo centro salentino, armati di coltello e pistola.

A mettersi di traverso, infatti, evitando ai banditi di mettere a segno un colpo più importante un giovane richiedente asilo, di origine nigeriana, che ha ingaggiato una colluttazione coi due, riuscendo a colpire uno dei rapinatori e, di fatto, causandone la repentina fuga.

Sul posto, sono poi sopraggiunti i carabinieri della stazione di Poggiardo e la polizia del commissariato di Otranto per le indagini del caso. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
25/05/2019
I lavoratori dei punti vendita di San Cesario, Matino e ...
Cronaca
24/05/2019
I defibrillatori erano stati donati dal personale della Protezione civile di ...
Cronaca
24/05/2019
Il rogo ha causato danni lievi alla porta d'ingresso ...
Cronaca
22/05/2019
Oggi a Lecce la presentazione del nuovo treno che ...
Intervista al medico virologo del San Raffaele, nemico dei "No vax". “Negli anni ‘60 morivano ...