Botrugno

Dopo la pioggia arriva il gelo: brusco calo delle temperature

sabato 13 gennaio 2018

Tra la notte e il primo mattino altre piogge hanno colpito la Puglia centrale e meridionale, risultando più consistenti tra alto Brindisino, Valle d'Itria e Tarantino. La situazione ora volge lentamente al meglio per l'attenuarsi della circolazione instabile presente da ieri. Con l'inizio della nuova settimana, la circolazione sui mari meridionali italiani sarà condizionata dall’arrivo di due masse di aria oceanica, la prima più mite mentre la seconda, di estrazione polare, decisamente più fredda.

Il tempo salentino sarà in miglioramento, le schiarite saranno più ampie e durature soprattutto martedì con scarsa nuvolosità di poco conto; nei giorni seguenti locale variabilità, soprattutto lungo i litorali adriatici.

Il vento si disporrà dapprima da SW registrando moderati rinforzi ma in seguito ruoterà a maestrale divenendo sostenuto con possibili raffiche violente.

Temperature in temporaneo rialzo, brusco calo termico da mercoledì sera.

Supermeteo
Altri articoli di "Botrugno"
Botrugno
19/01/2018
Una veloce incursione fredda artica riporterà ...
Botrugno
18/01/2018
Forti venti di maestrale stanno spazzando i mari attorno al Salento: infatti, secondo ...
Botrugno
17/01/2018
Un fronte freddo di origine nord-atlantica ...
Botrugno
16/01/2018
Una serie di intense perturbazioni nord-atlantiche saranno le protagoniste dello scenario ...