San Cassiano

Ricezione a intermittenza

giovedì 17 settembre 2009

Per circa un mese circa gli utenti di telefonia cellulare Tim nel comune di San Cassiano e zone limitrofe hanno avuto difficoltà a inviare e ricevere chiamate

 

La causa sembrava essere dovuto a un mal funzionamento del ripetitore dell’azienda leader Telecom Italia Mobile. A monte del problema, invece, la scadenza del contratto decennale previsto per l’allocazione del ripetitore situato sulla strada che collega San Cassiano a Sanarica. “Abbiamo fatto presente all’azienda questo deficit”, afferma il sindaco di San Cassiano, Gabriele Petracca, il quale ha ricevuto diverse rimostranze dai suoi concittadini utenti della Tim. “Nessun intervento particolare -aggiunge Petracca-, solo una semplice chiamata al servizio clienti”. Nella vicina Botrugno, invece, non è stato registrato un significativo disservizio da parte degli utenti, quindi l’Amministrazione non ha ritenuto emettere reclami.
Sono stati contattati gli operatori del call center della Tim ma si sono ricevute informazioni incomplete e superficiali, perché impossibile rivolgersi ai funzionari. Sembra comunque che la società telefonica abbia preso provvedimenti in tal senso inviando istanza di demolizione per il “vecchio” ripetitore, andando a sottoscrivere una convenzione con l’altra società concorrente Vodafone, che prevede un “appoggio” al ripetitore della suddetta azienda situato a Botrugno nei pressi del campo sportivo (nella foto). In questi ultimi giorni sembra che il disservizio sia stato corretto, ma vi sono ancora lavori in corso per cercare di ampliare la ricezione riportandola efficace anche per la tecnologia definita di “terza generazione”: si vuole cioè potenziare il segnale che fino ad ora era Gsm rendendolo consono alla ricezione Gprs e Umts. Il Gsm (Global System for Mobile Communications) è attualmente lo standard di telefonia mobile più diffuso del mondo. Diversamente, le tecnologie Gprs (General Packet Radio Service) e Umts (Universal Mobile Telecommunications System) sono nuove modalità di accesso mobile ad Internet.
In effetti, la copertura Umts è presente sul territorio nazionale, ma nei piccoli comuni della nostra provincia il segnale stenta ad essere disponibile. Non ci resta che sperare in questi lavori di ampliamento per godere tutti i vantaggi della telefonia di terza generazione.

 

Giuseppina Stefanelli

Altri articoli di "San Cassiano"
San Cassiano
21/08/2019
Prima campanella per gli studenti bolzanini il 6 settembre.  Gli studenti ...
San Cassiano
10/08/2019
Il paroliere sarà accompagnato da Michele Cortese ...
San Cassiano
30/07/2019
  La polizia provinciale comunica il piano di ...
San Cassiano
01/07/2019
 La polizia provinciale comunica il piano di ...
Intervista al medico virologo del San Raffaele, nemico dei "No vax". “Negli anni ‘60 morivano ...